SEMI DI CHIA

Sono ricavati da una specie vegetale denominata Salvia Hispanica che cresce spontaneamente in America Latina. Sono molto ricchi di aminoacidi essenziali, calcio, ferro, potassio e omega 3. Inoltre, sono in grado di bilanciare e tenere sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue. Ecco perché sono perfetti per controllare l'aumento di peso e fondamentali per una dieta disintossicante. Puoi usarli nello yogurt oppure nel latte. Se li tieni in ammollo tutta la notte, rilasciano una fibra gommosa che dà consistenza al tuo latte (diventa un budino!) e in più regolarizza l'intestino.

FARINA DI LUPINI

I lupini sono buonissimi per l'aperitivo, ma la scienza della nutrizione li ha riscoperti anche perché sono una fonte vegetale di proteine di alto valore biologico. Ricchi di sali minerali come il ferro e il potassio, contengono anche vitamine del gruppo B, con particolare riferimento alla vitamina B 1. Puoi usare la farina per preparare il pane !

CRUSCA D'AVENA

È la pellicola esterna che avvolge i chicchi, ricca di fibre, minerali e proteine. Un must della dieta Dukan perché contiene fibre solubili, tra cui i betaglucani che sono utili nella lotta ai cuscinetti. Queste fibre assorbo molta acqua e nell'intestino si gonfiano e ti fanno sentire sazia più a lungo.

KONJAC

È la radice di una pianta asiatica molto apprezzata e utilizzata nell'alimentazione dei Paesi dell'Est. Da questa radice si ricavano gli shirataki, gli spaghetti vegetali a zero calorie, molto ricchi di glucomannano (una fibra alimentare solubile che ti fa sentire sazia per molto tempo, ha un effetto lassativo naturale e favorisce la riduzione del colesterolo e della glicemia), aminoacidi e minerali come calcio, fosforo, ferro, zinco, manganese, cromo e rame. Il konjac è perfetto per chi è a dieta. Puoi mangiare un bel piatto di spaghetti senza sensi di colpa!

ESTRATTO DI MELOGRANO

Ricco di acido ellagico, sali minerali, vitamine e flavonoidi, sostanze antiossidanti antietà. Ma è anche diuretico e aiuta a ripulire i reni dalle tossine accumulate dall'organismo. Praticamente, li rimette a nuovo. I polifenoli che contiene in abbondanza contrastano l'ossidazione dei lipidi e l'azione dannosa dei radicali liberi. 

PORTULACA

È una pianta molto diffusa nei Paesi mediterranei, ricca di acidi grassi e omega 3. Cento grammi di foglie contengono quasi 350 mg di acido α-linolenico, ovvero gli acidi grassi che aiutano a ridurre il colesterolo Ldl, quello cattivo. Inoltre, è ricca di pectina e fibre solubili, le stesse della famosa crusca d'avena della dieta Dukan.

RABARBARO

Ricco di fibre e vitamine, è un ottimo alleato se stai cercando di perdere peso velocemente. I suoi gambi di colore rosso, sono usati da secoli come digestivo e lassativo naturale.Inoltre, è diuretico: aiuta a eliminare la ritenzione idrica e contrasta il gonfiore e l'edema. Il suo sapore è tra l'aspro e il dolce.